Autore Topic: Abbaiare in giardino  (Letto 3985 volte)

Offline Santiago

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 9
  • Reputazione: 0
Abbaiare in giardino
« il: 11 Aprile, 2011, 23:36:05 pm »
Buonasera a tutti il mio Santiago Bm di tre anni ha cominciato ad abbaiare in giardino premetto che prima abitavamo in attico e non aveva mai abbaiato stando comunque sempre in terrazzo.
Da circa sei mesi ci siamo spostati in una casa con giardino ma ha cominciato ad abbaiare alle persone/cani che si camminano nelle vicinanze.
Oramai sono sei mesi che ci siamo trasferiti ma tende a diminuire il suo grado tolleranza ai rumori esterni.
Premetto che rimane da solo in casa per massimo 4 ore al giorno ed esce copiosamente al parco.
Qualcuno può consigliarmi un buon comportamentalista a Roma ?
Grazie


Offline Alex

  • Administrator
  • Campione
  • *****
  • Post: 895
  • Reputazione: 41
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #1 il: 12 Aprile, 2011, 10:03:37 am »
ciao, benvenuto!!

per tua fortuna qui sul forum c'è un po' di gente di roma, sicuramente qualcuno saprà consigliarti!! ;)

Offline Santiago

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 9
  • Reputazione: 0
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #2 il: 12 Aprile, 2011, 13:07:45 pm »
Grazie ...aspetto contatti dai BM di Roma

Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1582
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #3 il: 12 Aprile, 2011, 13:17:31 pm »
faccio tre premesse:

1) secondo me è normale che il cane ogni tanto abbai, probabilmente puoi migliorare la sua "sensibilità agli allarmi reali"

2) ritengo che una valutazione (ed eventuale pianificazione di interventi di miglioramento) sul carattere e sullo stato d'animo del cane fa benissimo in ogni caso, anche quando il cane sembra stare benissimo

3) non vivo più a Roma, ma se ci vivessi io personalmente, tra gli altri, consulterei questi centri, presso i quali è utilizzato il metodo TTouch, attraverso cui si può migliorare il benessere e la tranquillità del cane, riducendone persino lo stress provocato ad esempio da fuochi d'artificio, cambio di abitazione, eventi traumatici e/o patologici quali l'artrosi da displasia ecc...

http://www.canigattieco.com/chisiamo.aspx#lapiccirella
http://www.dfordog.it
http://www.doginprogress.it/
http://www.paolodigiorgio.it/

io stesso mi sto avviando (in Veneto) a questo tipo di percorso, visto che il mio cane soffre di artrosi, paura della folla e dei rumori intensi, adattamento alle case di vacanza, ecc...

a proposito: da quando fa caldo e tengo le finestre aperte, anche il mio abbaia (si limita a un "tuono" o due) quando passano persone che parlano ad alta voce o cani vicino a casa... ma per conto mio è la naturale liberazione (un anno fa era inibito dalla depressione post-canile essendo stato adottato) del suo istinto di guardia.

spero d'esserti stato utile,
ciao

Alessio
« Ultima modifica: 12 Aprile, 2011, 13:28:19 pm da espada »

Offline Guardiano di Roma

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1731
  • Reputazione: 42
    • www.deiguardianidiroma.com
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #4 il: 12 Aprile, 2011, 23:43:11 pm »
eccolo da Roma...
santiago premetto che per me il tuo cane ha un comportamento naturalissimo,  come ha gia' detto espada...
stessa cosa ha fatto il mio quando abbiamo fatto il passaggio appartamento giardino.
un ottimo comportamentalista e' luigi polverini.
http://www.123people.it/s/luigi+polverini

in che zona abiti...??

Offline Santiago

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 9
  • Reputazione: 0
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #5 il: 13 Aprile, 2011, 01:54:38 am »
Vi ringrazio per i link diciamo che e' il cambio di comportamento anche vs altri cani e alcune persone che mi sta facendo ragionare, vista la completa assenza fino a poco tempo fa ,di qualsiasi interesse vs agenti esterni..comunque consulterò i vs link.
Sono in zona Anagnina ..

Offline roberta

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1798
  • Reputazione: 66
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #6 il: 13 Aprile, 2011, 05:39:34 am »
Sinceramente anch'io non vedo niente di particolarmente strano nel tuo cane.
L'abbaiare e' il loro modo di esprimersi e chiaramente il tuo ora abbaia di più perché e' soggetto a vivere maggiori stimoli e sollecitazioni dall'esterno.

Se poi e' un abbaiare nevrotico, un latrare associato a nervosismo e danni, un grattare le porte x volere entrare costantemente in casa si potrebbe pensare ad un disagio provato dal cambiamento di ambiente ma non mi pare.....

Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1582
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #7 il: 13 Aprile, 2011, 08:44:20 am »
per quanto sia naturale PER IL CANE, l'abbaiare potrebbe essere innaturale PER I VICINI... e con i tempi che corrono il cane potrebbe "ammalarsi improvvisamente e irreparabilmente"...
 >:(
io questo non lo sottovaluterei, comunque!
ciao

Alessio

Offline Guardiano di Roma

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1731
  • Reputazione: 42
    • www.deiguardianidiroma.com
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #8 il: 13 Aprile, 2011, 20:07:45 pm »
Vi ringrazio per i link diciamo che e' il cambio di comportamento anche vs altri cani e alcune persone che mi sta facendo ragionare, vista la completa assenza fino a poco tempo fa ,di qualsiasi interesse vs agenti esterni..comunque consulterò i vs link.
Sono in zona Anagnina ..

io se non hai problemi a spostarsi posso consigliarti la stessa comportamentalista a cui mi rivolgo io, che sta lavorando con athena, la cucciolotta di roberta, pero' sta ad ardea.

Offline roberta

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1798
  • Reputazione: 66
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #9 il: 13 Aprile, 2011, 21:32:40 pm »


io se non hai problemi a spostarsi posso consigliarti la stessa comportamentalista a cui mi rivolgo io, che sta lavorando con athena, la cucciolotta di roberta, pero' sta ad ardea.

ah si....e' bravissima confermo anche se penso che avendo a che fare con Athena alla fine del corso sara' lei ad avere bisogno di un supporto psicologico!!!!.....scherzo ovviamente!!

Offline onir 47

  • Juniores
  • **
  • Post: 93
  • Reputazione: 7
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #10 il: 18 Aprile, 2011, 16:58:29 pm »
PREMESSO: E' un cane non un gatto e quindi abbaia.........ora da verificare quanto abbaia, se sono gli abbai decenti circa 30 secondi etc e' piu' che normale, fa il suo mestiere....se invece e' parecchio insistente allora bisogna agire con astuzia: avvicinarsi, complimentarsi con lui contemporaneamente con calma -tono e segni - di grande calma e un  premio che gli occupi la bocca e contemporaneamente""Buono..buono...etc"" chiaramente a da ripetere con pazienza e senza mai essere e dimostrarsi nervosi da questo atteggiamento perche' il cane avrebbe conferma che fa bene a preoccuparsi.....La pazienza e' l'arma migliore oltre alla costanza....faci sapere...................

Offline open

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 41
  • Reputazione: 1
  • michele
    • Bullmastiff Roma
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #11 il: 19 Aprile, 2011, 09:35:22 am »
io mi sarei preoccupato se dava il benvenuto a chi non conosce!!!

Offline Adelscott

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 5
  • Reputazione: 0
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #12 il: 24 Maggio, 2013, 00:26:51 am »
e se il tuo cucciolo di 4 mesi abbaia in modo minaccioso verso di te.....

Offline Las

  • Libera
  • *****
  • Post: 587
  • Reputazione: 22
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #13 il: 24 Maggio, 2013, 08:13:54 am »
Il mio maschio abbaia solo se é in giardino e qualcuno passa ma per fargli capire che è casa sua, poi smette subito. La femmina invece, esce e da due abbaiate come per avvisare i cani vicini che lei c'è e poi sembra aspetti la risposta degli altri. Se gli altri rispondono partono gli abbai a raffica da tutto il vicinato.

Offline Lonte65

  • Intermedio
  • ****
  • Post: 390
  • Reputazione: 31
Re:Abbaiare in giardino
« Risposta #14 il: 24 Maggio, 2013, 10:14:46 am »
e se il tuo cucciolo di 4 mesi abbaia in modo minaccioso verso di te.....

Beh non è normale, ma sei sicura che cè aggressività nel suo abbaiare??  L'allevatore da cui lo hai preso lo ha fatto socializzare con lui e con altre persone.
A me è capitato che alcuni miei cuccioli a quell'età manifestassero aggressività verso altri cani, e solo quando erano in branco loro 4, se erano soli ed incontravano altri cani era tutto ok....ma verso le persone ed in particolare verso il proprietario mai...