Autore Topic: educatori/istruttori cinofili  (Letto 6530 volte)

Offline luna25

  • Giovane
  • ***
  • Post: 139
  • Reputazione: 2
educatori/istruttori cinofili
« il: 27 Agosto, 2011, 21:16:39 pm »
Informandomi un pò su internet ho notato che quasi chiunque piò raggiungere dei titoli all'apparenza simili e aprire un proprio centro: basta fare un corso della durata di un paio di week end e avere un attestato per dire "ho fatto qualcosa sono bravo"... purtroppo però allo stesso tempo affrontare un corso serio non sempre è facile... ad es. per una studentessa come me sarebbe davvero difficilissimo: prima di tutto per la regione in cui vivo, in cui non vengono mai fatti di questi corsi, per cui sarei costretta ad andare fuori(e un corso serio può durare anche un anno), quindi affrontare spese di viaggio, permanenza, lasciare l'università per un anno... per non parlare dei costi dei corsi che non sempre offrono un tirocinio "adeguato", insomma un pò di pratica sul campo! E allora cosa occorre per diventare degli educatori cinofili? io mi sono avvicinata a questo campo (anche alla psicologia canina, o meglio, al "lavoro di comportamentalista") nella speranza di poter fare tanti anni di gavetta ed avere una seria preparazione, eppure farlo risulta davvero difficile! Purtroppo è più conveniente fare dei corsi da niente e spacciarsi per grandi esperti.... ma per chi ha davvero una passione e tanta voglia di fare?


Offline Guardiano di Roma

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1731
  • Reputazione: 42
    • www.deiguardianidiroma.com
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #1 il: 29 Agosto, 2011, 00:52:40 am »
Informandomi un pò su internet ho notato che quasi chiunque piò raggiungere dei titoli all'apparenza simili e aprire un proprio centro: basta fare un corso della durata di un paio di week end e avere un attestato per dire "ho fatto qualcosa sono bravo"... purtroppo però allo stesso tempo affrontare un corso serio non sempre è facile... ad es. per una studentessa come me sarebbe davvero difficilissimo: prima di tutto per la regione in cui vivo, in cui non vengono mai fatti di questi corsi, per cui sarei costretta ad andare fuori(e un corso serio può durare anche un anno), quindi affrontare spese di viaggio, permanenza, lasciare l'università per un anno... per non parlare dei costi dei corsi che non sempre offrono un tirocinio "adeguato", insomma un pò di pratica sul campo! E allora cosa occorre per diventare degli educatori cinofili? io mi sono avvicinata a questo campo (anche alla psicologia canina, o meglio, al "lavoro di comportamentalista") nella speranza di poter fare tanti anni di gavetta ed avere una seria preparazione, eppure farlo risulta davvero difficile! Purtroppo è più conveniente fare dei corsi da niente e spacciarsi per grandi esperti.... ma per chi ha davvero una passione e tanta voglia di fare?

forse con due week end fai la parte teorica... ;)
poi vai ad un campo serio  e chiedi se puoi frequentare le lezioni...cosi' impari.. ;D

Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1582
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #2 il: 29 Agosto, 2011, 11:52:54 am »
Informandomi un pò su internet ho notato che quasi chiunque piò raggiungere dei titoli all'apparenza simili e aprire un proprio centro Purtroppo è più conveniente fare dei corsi da niente e spacciarsi per grandi esperti.... ma per chi ha davvero una passione e tanta voglia di fare?

è verissimo, costa un occhio della testa e non ti rilascia alcun "titolo abilitante" con valore realmente legale.

mia moglie, davanti alla stessa prospettiva, ha scelto tra:
- un corso eccellente ma costosissimo come il Thinkdog
- un corso stupidissimo a poco prezzo, cui aggiunge seminari in giro per l'Italia con "mostri sacri" come Angela Stockdale, Turid Rugaas, Suzanne Clothier, ecc.

alla fine ha scelto la seconda opzione, spendi la stessa cifra ma almeno decidi tu quando fare questi seminari... e intanto fai un corso in cui magari non impari niente ma che ti "abilita" a lavorare.

poi dovresti frequentare dei campi (se vuoi fare addestramento sportivo) e/o andare a vedere come lavora un comportamentista, se ne conosci uno, per capire praticamente come si affrontano i diversi problemi.

ancora una volta, mia moglie segue solo il comportamentista perchè a lei non interessa insegnare agility, flyball o difesa, ma solo aiutare i proprietari a capire il proprio cane.

in quale Regione vivi?

Offline luna25

  • Giovane
  • ***
  • Post: 139
  • Reputazione: 2
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #3 il: 29 Agosto, 2011, 17:17:37 pm »
Io vivo in Calabria...
Il punto è che in un certo senso a me il tempo non manca, perchè comunque prima di lavorare devo finire l'università, quindi in questi anni potrei fare corsi ecc; non ho l'urgenza di lavorare, mettiamola così...
Tuttavia proprio perchè non lavoro non ho la possibilità di fare corsi troppo costosi al momento(ne ho visti molti tra i 1.600 e i 3.000 euro!), specialmente perchè qui in calabria non ne ho mai trovati quindi sarei costretta ad andare fuori...

Offline Lonte65

  • Intermedio
  • ****
  • Post: 390
  • Reputazione: 31
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #4 il: 29 Agosto, 2011, 18:06:44 pm »
Ciao Luna,
personalmente dopo diversi anni di frequentazione di campi d'addestramento con i miei cani lo scorso anno ho deciso di fare il corso da educatore, ed hai perfettamente ragione sull'offerta che trovi in giro che è molto variegata.....ed a volte ridicola...
Si trovano corsi che durano un paio di week end, si trovano corsi su internet!!! e si trovano corsi più tradizionali con parti teoriche e sessioni pratiche sul campo, tutto questo con richieste economiche varie...
Io mi trovo a Roma ed ho frequentato il corso presso un centro cinofilo dove lavora Riccardo Morelli con la moglie, sono due  istruttori molto preparati ed a capo di un associazione all'interno del CSAA. Il corso è cominciato a Settembre scorso ed ho sostenuto l'esame a Giugno di quest'anno.
E' stata per me un esperienza ottima ma richiede impegno (sabato tutto il giorno, mattina campo con cani e pomeriggio teoria, ed il martedi pomeriggio campo con cani) sia per la parte teorica che però è molto interessante che per la parte pratica e dopo circa 4/5 mesi cominci ad andare al campo anche gli altri giorni della settimana per addestrare tu i clienti, logicamente sotto la supervisione dei tuoi istruttori (la parte più dura). La durata è varia in quanto Riccardo ti fa accedere agli esami solo quando ti ritiene preparato, agli esami che consistono in sessione pratica sul campo e test scritto ed orale incontri poi quelli dei corsi brevi, internet e quant'altro ed allora ringrazi il cielo di aver scelto la strada lunga........  :)

Offline Guardiano di Roma

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1731
  • Reputazione: 42
    • www.deiguardianidiroma.com
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #5 il: 30 Agosto, 2011, 01:11:59 am »
Ciao Luna,
personalmente dopo diversi anni di frequentazione di campi d'addestramento con i miei cani lo scorso anno ho deciso di fare il corso da educatore, ed hai perfettamente ragione sull'offerta che trovi in giro che è molto variegata.....ed a volte ridicola...
Si trovano corsi che durano un paio di week end, si trovano corsi su internet!!! e si trovano corsi più tradizionali con parti teoriche e sessioni pratiche sul campo, tutto questo con richieste economiche varie...
Io mi trovo a Roma ed ho frequentato il corso presso un centro cinofilo dove lavora Riccardo Morelli con la moglie, sono due  istruttori molto preparati ed a capo di un associazione all'interno del CSAA. Il corso è cominciato a Settembre scorso ed ho sostenuto l'esame a Giugno di quest'anno.
E' stata per me un esperienza ottima ma richiede impegno (sabato tutto il giorno, mattina campo con cani e pomeriggio teoria, ed il martedi pomeriggio campo con cani) sia per la parte teorica che però è molto interessante che per la parte pratica e dopo circa 4/5 mesi cominci ad andare al campo anche gli altri giorni della settimana per addestrare tu i clienti, logicamente sotto la supervisione dei tuoi istruttori (la parte più dura). La durata è varia in quanto Riccardo ti fa accedere agli esami solo quando ti ritiene preparato, agli esami che consistono in sessione pratica sul campo e test scritto ed orale incontri poi quelli dei corsi brevi, internet e quant'altro ed allora ringrazi il cielo di aver scelto la strada lunga........  :)

perfetto...una cosa molto seria..

Offline luna25

  • Giovane
  • ***
  • Post: 139
  • Reputazione: 2
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #6 il: 30 Agosto, 2011, 08:30:10 am »
Grazie per la risposta così esaustiva... effettivamente questa modalità mi sembra la migliore rispetto a tutte le altre fino ad ora trovate! Si fa la teoria, ma al contempo lavori con i cani( perchè in fondo un conto è saperle le cose e un conto è saperle fare!)... credo che terrò seriamente questo corso in considerazione, anche se comunque un paio di anni devono passare....

Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1582
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #7 il: 30 Agosto, 2011, 09:03:01 am »
tutti i corsi seri ti fanno lavorare con i cani... ma anche in tutti i seminari seri si fa così!
 :)

Offline dextermiale

  • Giovane
  • ***
  • Post: 148
  • Reputazione: 11
  • Io e il Bullmastiff? Amore a prima vista
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #8 il: 30 Agosto, 2011, 14:23:23 pm »
tutti i corsi seri ti fanno lavorare con i cani... ma anche in tutti i seminari seri si fa così!
 :)

Man mano che si conoscono questi corsi e seminari seri, si potrebbero segnalare al forum i link più consoni, così da dare la giusta linea da seguire un pò a tutti. Anche mia moglie il prossimo anno dovrebbe partecipare ad un corso, mi piacerebbe guardare qualche link a riguardo.

Ciao

Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1582
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #9 il: 30 Agosto, 2011, 14:46:22 pm »
non tutti vengono presentati su internet... per esempio quando viene in Italia Angela Stockdale lo si sa guardando il profilo facebook di Giusy D'Angelo (anche lei organizza seminari interessanti) mentre invece quelli di Turid Rugaas vengono solitamente organizzati dalla Haqihana (ma non è detto che li indichino sul sito... è meglio contattarli via email) mentre invece quelli di Suzanne Clothier li trovi sul sito www.vivereilcane.com quelli di Anne Bigi Schuster li trovi su www.tteam.it eccetera... dipende da chi vuoi conoscere, con chi vuoi lavorare...

magari vai a vedere la Stockdale e rimani insoddisfatta, perchè lei non si mette a fare click click e parlare in tedeco al cane: sitz platz aus hasfidanken e sturmtruppen...

a seconda di quella che è la tua visione del rapporto uomo/cane dovresti capire quali sono gli interlocutori più adatti e casomai poi chiedere "qualcuno di voi sa se viene in Italia Clarissa von Reinhardt?"

Offline Guardiano di Roma

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1731
  • Reputazione: 42
    • www.deiguardianidiroma.com
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #10 il: 31 Agosto, 2011, 15:09:23 pm »
tutti i corsi seri ti fanno lavorare con i cani... ma anche in tutti i seminari seri si fa così!
 :)

dipende dal tempo che dedicano alla parte pratica....per me e' fondamentale quella...

Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1582
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #11 il: 31 Agosto, 2011, 15:46:27 pm »
Luca... è tautologico... se in quelli seri si fa abbastanza, quelli in cui non si fa abbastanza non sono seri!
 :)) :)) :))

Offline Manuel_vr78

  • Giovane
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: 15
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #12 il: 17 Settembre, 2011, 12:21:32 pm »
Se può essere di aiuto provo ad esprimere la mia opinione ed esperienza.
Con la mia cucciola di quasi 11 mesi frequentiamo un corso di educazione. (il nome del centro penso che debba essere dato in privato).
Fino a 2 mesi fa, era nella classe puppies e puppies/junior. Sostanzialmente abbiamo sviluppato un pò la socializzazione e introdotto i primo comandi base: Vieni ( il più importante); piede; seduto; terra;
Da 2 mesi (togliamone uno per le ferie) ha iniziato la fase di obbedience. (Condotta al piede, e rafforzamento degli altri comandi) 
Onestamente non sono completamente soddisfatto, in quanto la mia cucciola nella prima  fase si divertiva molto ed ha imparato molto; nella seconda fase non mi sembra molto contenta. Presumo che molto dipenda dal fatto che sia cresciuta e che abbia cambiato tipologia di lavoro e istruttore.
Tutto ciò è per dire, che lasciando da parte i discorsi estremamente tecnici, credo che sia fondamentale quello che il nostro BM provi e impari e come si troviamo noi con un determinato educatore/istruttore.
Personalmente penso che cambierò scuola; perchè ritengo che quello che era stato ottimo (prima fase con un determinato tipo di lavoro), ora non mi soddisfa, e non rende contenta neanche la mia BM.

 
   

Offline Guardiano di Roma

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1731
  • Reputazione: 42
    • www.deiguardianidiroma.com
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #13 il: 19 Settembre, 2011, 23:47:06 pm »
Se può essere di aiuto provo ad esprimere la mia opinione ed esperienza.
Con la mia cucciola di quasi 11 mesi frequentiamo un corso di educazione. (il nome del centro penso che debba essere dato in privato).
Fino a 2 mesi fa, era nella classe puppies e puppies/junior. Sostanzialmente abbiamo sviluppato un pò la socializzazione e introdotto i primo comandi base: Vieni ( il più importante); piede; seduto; terra;
Da 2 mesi (togliamone uno per le ferie) ha iniziato la fase di obbedience. (Condotta al piede, e rafforzamento degli altri comandi) 
Onestamente non sono completamente soddisfatto, in quanto la mia cucciola nella prima  fase si divertiva molto ed ha imparato molto; nella seconda fase non mi sembra molto contenta. Presumo che molto dipenda dal fatto che sia cresciuta e che abbia cambiato tipologia di lavoro e istruttore.
Tutto ciò è per dire, che lasciando da parte i discorsi estremamente tecnici, credo che sia fondamentale quello che il nostro BM provi e impari e come si troviamo noi con un determinato educatore/istruttore.
Personalmente penso che cambierò scuola; perchè ritengo che quello che era stato ottimo (prima fase con un determinato tipo di lavoro), ora non mi soddisfa, e non rende contenta neanche la mia BM.

 
   

secondo me da 3 mesi in poi puoi lavorare su tutto quello che riguarda l'obbedienza con tempi molto rapidi apprendono velocemente non capisco il motivo per cui hanno impiegato tanto a fargli apprendere i comandi base MANUEL
secondo me si annoia perche' sono cose che lei sa fare...oltretutto c'e da mettere in conto che a 11 mesi e' un momento un po particolare per le femminuccie...

Offline Manuel_vr78

  • Giovane
  • ***
  • Post: 168
  • Reputazione: 15
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #14 il: 20 Settembre, 2011, 17:15:44 pm »
Grazie Per la risposta.
Per quando riguarda i comandi Lei li aveva già imparati bene dopo 2 mesi. Poi abbiamo sospeso il corso per 1 mese  ( mi sono sposato... :(), dopodiché ha cambiato gruppo..iniziando un po di condotta e rinforzando i comandi. Passato il periodo estivo, abbiamo ripreso..e come dicevo oramai.come tu mi hai fatto ben notare..credo che si annoi un po. Infatti credo che cambierò...passando ad un corso strutturato in modo diverso.
Dopodiché, ha già avuto il primo calore (in effetti era un po schizzata..ah  ah ah ), ed ora sta iniziando a "cercare" il suo posto nel mondo...