Autore Topic: educatori/istruttori cinofili  (Letto 6714 volte)

Offline Lonte65

  • Intermedio
  • ****
  • Post: 390
  • Reputazione: 31
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #15 il: 22 Settembre, 2011, 17:27:43 pm »
Ciao Manuel,
personalmente credo che i cani possano apprendere le basi di un educazione in circa 10 lezioni, con lievi differenze da una razza ad un altra, il problema è che la maggior parte dei proprietari hanno tempi di apprendimento molto più lunghi dei cani stessi.
Tante persone arrivano al campo con cani che hanno rovinato loro o per troppa coercizione verso i cani oppure al contrario per eccessiva bontà e zero autorità nei confronti dei loro quadrupedi. A volte penso che addestrare un cane è semplice ed il problema è che non si ha il telecomando da dare ai proprietari. Nel tuo caso penso che se il tuo cane per due mesi ha associato quel posto come un parco giochi (pochi esercizi e molto divertimento) non c'è da meravigliarsi se in un periodo tra l'altro ancora caldo lo porti li ed invece di giocare come prima si passa agli esercizi lui sia meno entusiasta.
Ti ripeto un corso base non dovrebbe mai superare le 10/15 lezioni, tutto il resto è allungare il brodo perchè cmq fà gioco e guadagno.
In ultimo un consiglio le lezioni devono essere sempre brevi in particolare con razze come la nostra e a quell'età, la capacità di concentrazione e la resistenza fisica sono quelle che sono. 10 minuti lo ritengo un tempo massimo, purtroppo molti proprietari a volte sul campo questo non lo capiscono e pensano che tu li voglia fregare, ma non è cosi, il cane dovrebbe arrivare giocare 5 minuti sciolto, lavorare per 10 minuti , poi altri 5 minuti di gioco e via a casa. In alternativa due, tre sedute di lavoro brevi ma intense con in mezzo almeno 30/40 min di riposo, il che vuol dire avere a disposizione circa 2 ore.


Offline Gery86

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 1
  • Reputazione: 0
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #16 il: 26 Luglio, 2018, 00:46:38 am »
Salve sono nuovo, come voi ho avuto molte perplessità e dubbi avendo girato molti centri cercando di capire cosa offrissero ed ovviamente se dovevo aprire un secondo mutuo per poter seguire un percorso con il mio Leo. Alcuni li ho scartati a monte... altri mi lasciavano perplesso su alcune cose... poi mi venne fatto il nome di una ragazza in provincia di Roma  e debbo ammettere che la sua conoscenza mi ha affascinato. Con Leo ci siamo divertiti come matti e ad oggi devo ammettere che chi commetteva errori (seppur involontari) ero io :(
Ci siamo trovati cosi bene che ho deciso di frequentare il corso da educatore per mia sola conoscenza ulteriore, e anche li debbo ammettere che mi ha sfiancato. Non credevo ci fosse tanto da sapere sui cani in genere, cosa pensano.. il perchè di alcuni loro comportamenti... alcune reazioni che a me sembravano immotivate. Certo non è stato facile , oltre alla pratica su campo ( mezza giornata)  c'era anche la teoria e credetemi Catia i cani li comprende , agli umani non fa passare nulla!!! ;D anche il prezzo mi è sembrato molto corretto (paragonato ad altri che avevo contattato) considerando che mi ha spiegato che il ruolo di educatore etc non è riconosciuto in alcun modo. Se a qualcuno interessa il suo centro si chiama Etruria Dogland , magari qualcuno si potrebbe trovare bene come è successo a me.

Offline darkvirgo

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1410
  • Reputazione: 49
Re:educatori/istruttori cinofili
« Risposta #17 il: 26 Luglio, 2018, 08:58:28 am »
Ciao,il percorso che hai intrapreso è perfetto ed è quello che dovrebbero fare tutti i proprietari di cani alle prime armi onde evitare spiacevoli episodi di cattiva gestione del cane.con gli animali non si finisce mai di imparare,hanno sempre qualcosa da insegnarci e se riusciamo a capirli li viviamo al meglio.