Autore Topic: alimentazione naturale  (Letto 544 volte)

Offline Taz

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 25
  • Reputazione: 1
alimentazione naturale
« il: 31 Marzo, 2012, 20:47:28 pm »
Dopo varie peripezie mi sono deciso ormai da un mesetto a passare ad una dieta naturale(simil rbm)!!!
tutti i problemi legati al mangiare sono spariti come per incanto...erano mesi che soffriva di cistiti e calcoli,odori nauseabondi,forfora e nel complesso la vedo molto più felice e appagata...
Grazie ad alessio mi sono fatto consigliare sul suo forum e quindi vi riporto un pò tutto quello di cui abbiamo parlato così magari potrebbe essere utile per capire un pò meglio a chi interessa:

Salve a tutti,questo è il mio primo topic,fino ad adesso mi sono sentito con Pietro in privato....tramite le sue dritte ho stilato una dieta che potrebbe(forse)essere giusta....la posto così se pietro o qualche altro utente vuole dare suggerimenti-bocciarla-promuoverla oppure volesse prendere spunto potrebbe essere utile:

lunedì:matt-5hg di trippa verde / sera-5,5hg di pollo con carcassa

martedì:ritagli di carne e nervi di cavallo 4,5hg / 5,5hg di pollo con carcassa

mercoledì:ritagli di carne e nervi di cavallo 4,5hg /
frattaglie175gr(90gr fegato-90gr cuore)+315gr(235gr verdura+80gr frutta)

Giovedì: 5hg di trippa verde/ 5,5HG di pollo con carcassa

venerdì: ritagli di carne e nervi di cavallo 4,5hg /
frattaglie175gr(90gr fegato-90gr cuore)+315gr(235gr verdura+80gr frutta)

sabato: frattaglie175gr(90gr fegato-90gr cuore)+315gr(235gr verdura+80gr frutta) /
5,5HG di pollo con carcassa

domenica: ritagli di carne e nervi di cavallo 4,5hg /
frattaglie175gr(90gr fegato-90gr cuore)+315gr(235gr verdura+80gr frutta)

la mia bullmastiff ha 14 mesi ed è 44kg,è sottopeso(tenuta appositamente per non sovraccaricare le ossa)



Vi giro direttamente la dieta che ha stilato pietro in privato per me così da poter aiutare chiunque ne abbia bisogno....
ricordate solo che la mia bulla ha 14 mesi ed è 44 kg che è un peso assolutamente inferiore alla sua conformazione ossea,quindi se dalla dieta risulta un pochino sovradosata è perchè in questo momento dovrei farle prendere qualche kg:


"IMPOSTAZIONE GIORNALIERA
Prodotti di origine animale 80% di 900 gr: 700 gr (sto approssimando ma va bene così)
Prodotti vegetali 20% di 900 gr: 180 gr
QUESTA SUDDIVISIONE TIENILA BENE A MENTE: potrai infrangerla uno, due giorni non è un problema; l'importante è che mantieni queste proporzioni NELL'ARCO DELLA SETTIMANA, ok?

Ora la domanda è: cosa gli dò?
Bene, vediamo i dettagli...

Prodotti di origine animale (abbiamo detto circa 700 grammi al giorno) sono molti, potrai sbizarrirti come vuoi, ricercare ciò che piace di più al tuo cane, ma ricorda: dovrai rispettare queste ulteriori regole se vorrai avere una dieta davvero equilibrata ed un cane in perfetta salute:
- 50% (quindi 350 gr) deve essere CARNE MAGRA (io ti consiglio del macinato di manzo, vitello, agnello o di tacchino...)
- 15% (circa 100 grammi) deve essere OSSA (alcuni danno una quantità maggiore di ossa/cartilagine... Ne parleremo più avanti: va controllato il cane, l'assimilazione di calcio,

SCUSA,
AVEVO PERSO UN PEZZO...DI MESSAGGIO (PRIMA DEI VEGETALI)
SEGUE PRODOTTI ANIMALI...

- 15% di 700 gr (quindi circa 100 grammi) devono essere FRATTAGLIE (sono molto importanti, ricche di proteine): ti consiglio FEGATO, CUORE (sia di bovini che di polli oppure ovini..) e ti consiglio di tritarlo bene assieme alle verdure di cui ti parlerò più avanti); per praticità puoi concentrare questo ingrediente in due o tre giorni soltanto...
- 20% di 700 gr (quindi circa 140 grammi) deve essere la TRIPPA verde: la considero un ingrediente FONDAMENTALE (leggi bene il topic al riguardo dove spiego bene il valore di questo alimento).

INFINE I PRODOTTI VEGETALI
Parliamo del 20% del totale (quindi circa 180 gr)
Il consiglio che ti do è di distribuire questa quantità durante la settimana, e precisamente quando darai al cane carne macinata oppure frattaglie.
Le combinazioni poi le crei tu. L'importante è che ti ricordi di dare più verdura che frutta (circa 75% verdura e 25% frutta).
Tra la verdura scegli tutto ciò che è verde (spinaci, insalata...), carote (fanno molto bene). Tutto rigorosamente crudo!
Le patate invece devono essere date solo LESSE: non darle crude!!"


Io ho semplicemente,basandomi sulla roba che posso trovare e contando che ho trovato su qualche sito che la % di ossa in un pollo intero dovrebbe aggirarsi intorno al 32,l'ho adattata a me!!!!


Per iniziare serenamente un'alimentazione "naturale a crudo" si possono indifferentemente seguire varie strade, nessuna delle quali è migliore di altre: serve solo a mettere il cane a proprio agio...
E ciascun cane è diverso, quindi nulla da meravigliarsi se qualche cane "fa lo schizzinoso" con certi alimenti o se altri cani vanno in diarrea i primi giorni...

Vorrei soffermarmi su un aspetto che credo importante in generale e che, probabilmente (ma forse mi sbaglio), riguarda anche il cane dell'amico taz: la Disintossicazione.

Siccome nella maggior parte dei mangimi vengono usati degli ingredienti scadenti (che non significa letali, ho detto "scadenti"!), nel corpo si possono accumulare dei veleni, specialmente quando il cane è stato nutrito per lungo tempo con il mangime. Quando si cambia l’alimentazione dal mangime alla nutrizione a crudo, quest’ultima causa subito o anche dopo un po’ di tempo una cosiddetta “disintossicazione”, perché il corpo espelle i veleni accumulati. Questo può avvenire in diversi modi: diarrea, muco nelle feci, prurito, problemi di pelle, lacrimazione degli occhi, cerume nelle orecchie, vomito e odore cattivo.
Si può sostenere questo processo, rinforzando il sistema immunitario, per esempio con delle erbe o con un trattamento omeopatico. Io consiglio la trippa verde...

Il processo di “disintossicazione”, può portare il proprietario alla disperazione, perché può durare molto tempo e può avere degli aspetti poco gradevoli. Quello che aiuta è soltanto una cosa - la pazienza!!!

Altra cosa che ho notato è che beve molto meno rispetto a prima,immagino ovviamente che i sali e l'essere un mangiare fondamentalmente esiccato quello industriale portasse il cane a bere come un cammello!!!

PREZZI:

-carcasse di pollo 0,50 centesimi al kg
-trippa verde 2,5 euro al kg
-cuore,fegato 1,5 euro al kg
-polmoni 1 euro al kg
-ritagli di cavallo 1 euro al kg

Questo è quanto,se posso aiutare chiunque ne abbia voglia sono a disposizione per tutti i chiarimenti e le domande che vi passano per la testa!!!


Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1579
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:alimentazione naturale
« Risposta #1 il: 08 Maggio, 2012, 09:36:29 am »
molto interessante questo topic, ma stranamente non ha suscitato riscontri...

peccato!

anche perchè questa dieta:

1) è stata studiata con cura dal punto di vista nutritivo

2) non è composta con menu predefiniti dei vari siti che fanno finta di aiutarti ad alimentare il cane in libertà ma poi invece ti propinano i loro prodotti surgelati

3) è realizzata in economia

4) ha dato benefici tangibili e misurabili in termini clinici (NANA ora sta bene... ed è bellissima, l'ho vista sabato scorso!  :) )

Offline dextermiale

  • Giovane
  • ***
  • Post: 148
  • Reputazione: 11
  • Io e il Bullmastiff? Amore a prima vista
Re:alimentazione naturale
« Risposta #2 il: 13 Maggio, 2012, 14:16:49 pm »
Ciao Esp.....la trovo interessantissima, anzi penso che mi stamperò....l'intero topic....per averla sempre a disposizione. E' chiaro che, nel caso in cui, con del mangime secco di qualità non hai difficoltà di crescita, nè di allergie....nè altro....diventa difficile prenderla in considerazione, sia per i costi che, almeno nel mio caso, per questioni di tempo. Già tenere tre cani è pesante, figuriamoci se devo anche cucinare, ben diverso sarebbe il discorso se qualcuno avesse dei problemi, di sicuro troverei il tempo. Ciao ed a presto!

Offline espada

  • Veterano
  • *******
  • Post: 1579
  • Reputazione: 58
  • Kilwinning & Eddington
    • Cane di Famiglia
Re:alimentazione naturale
« Risposta #3 il: 14 Maggio, 2012, 14:15:03 pm »
comprendo i dubbi, anch'io trovandomi bene con il prodotto industriale che uso ed avendo difficoltà organizzative non ho scelto questa opzione...

però consideriamo che:

1) NON BISOGNA CUCINARE, anzi!!! tutto va dato a crudo, tranne le patate che devono essere lessate tantissimo... ma non sei costretto a dargliele (io glie le darei comunque)
casomai, il tempo si perde a frullare frutta e verdura

2) IL COSTO DIPENDE DA COME RIESCI AD APPROVVIGIONARTI: l'amico Thomas ha battuto palmo a palmo il territorio circostante in cerca di macellerie e macelli... ed ha trovato prezzi competitivi rispetto alle crocchette di alta qualità!

 ;)

Offline Taz

  • Cucciolone
  • *
  • Post: 25
  • Reputazione: 1
Re:alimentazione naturale
« Risposta #4 il: 20 Maggio, 2012, 21:35:02 pm »
Grazie ale,sempre esaustivo e impeccabile!!!
Confermo che l'impegno maggiore sono le verdure/frutta da frullare(ho un frullatore piccolo e,visto che me la danno gratis non mi lamento,ho sempre tanta insalata...)
Una volta congelati già porzionati non devi fare assolutamente nulla se non scongelarli la sera prima,io adesso li porziono di sett in sett e lascio tutto in frigo nei contenitori appositi...bisogna solo avere un congelatore capiente perchè ad esempio la trippa te la devi prendere ovviamente intera,solo quella è più di 10kg...
ora alla dieta scritta e ricalibrata per un peso complessivo maggiore ho aggiunto:
2 uova intere e crude alla sett,3 cucchiaini olio fegato merluzzo,1 panetto di lievito di birra,2 cucchiai di ricotta,olio di oliva,pizzico di sale(li aggiungo in 2 dei 4 pasti di verdure)!!!
la dieta che ho scritto è molto interessante,a parer mio,perchè non ho trovato da nessuna parte un piano settimanale dettagliato come l'ho scritto io(ho fatto percentuale per percentuale per arrivare a dare la giusta quantità di ossa ed arrivare a fine sett con il giusto bilanciamento carni bianche e rosse...)
Probabilmente anche io se non avessi avuto problemi,nonostante siano anni che la studiavo,non avrei iniziato...però i miei 2 cani passati avevano tumori in ogni dove e problemi a non finire,solo un caso?!?potrebbe essere...ora io sono molto contento e penso proprio che prevenire sia sempre meglio che curare!!!
Il mangime per quanto buono possa essere(ti devi fidare di ciò che c'è scritto) è una cosa cmq innaturale a dei livelli assurdi!!!
Vi assicuro che non ritornerò mai più ai mangimi industriali e sono proprio contento per averle dato questa possibilità...
è solo un mio piccolissimo punto di vista che volevo condividere con voi!!!
un saluto